domenica 4 agosto 2013

We could be heros, just for 1 day

A volte ritorno qui, con la speranza di trovare un altro post di elianto, o di Pask.E invece ritrovo come ultimo post il mio di circa un mese fa.
Vabbè, questo blog é un poco come il nostro ritrovo sicuro.Quando siamo nei guai, tristi, pensierosi, abbiamo qualche cazzo, eccoci qui a spogliare la nostra anima su nettezzaumana.E' un pò come tornare a casa, chiuderci in camera e tirar via la maglietta, stendersi sul letto e guardare in soffitto,come se lassù ci fosse qualche risposta.LA risposta.
Ma non c'è nessuna risposta,Bisogna andare avanti in qualche modo, e non siamo noi a deciderlo.Non ci possiamo fare nulla sul da dove veniamo, ma possiamo fare molto sul dove andiamo...
Con altri esami in vista, prove  per me a dir la verità non necessarie, ma indispensabili per ANDARE AVANTI, un altro sabato sera buttato nella mia vita.A volte ho paura di svegliarmi un giorno con qualche cazzo di malattia strana, che ne so un tumore, avere i giorni contati e rendermi conto di come a volte stupidamente mi sono fatto scivolare via tra le dita intere giornate, settimane, mesi.Poi mi rendo conto che ho i giorni contati, e li prende l'ansia, perchè TUTTI abbiamo i giorni contati, è solo un conto alla rovescia...
Ma fa bene venire qui, scrivere, buttare fuori.
Diceva il libraio matto quasi 20 anni fa : se scrivi , hai problemi.Tutti quelli che scrivono hanno problemi.Io sul momento pensavo fosse una cazzata, ma adesso ogni volta penso: cazzo è vero.

Ma poi penso pure: se scrivo, almeno questa goccia nel mare magno dei miei pensieri, cadrà da qualche parte, sarà visibile.E se sarà visibile, anche se me ne andrò un giorno, vivrò per sempre, in questa goccia, e sarò così a modo mio, immortale.


2 commenti:

elianto ha detto...

FB ha ammazzato 'sto blog!!!! lo dicevo io!!! io continuavo sempre a scrivere poi ad un certo punto mi sembrava di "parlare da solo" ed infatti ora io ne ho fatto un altro.... solocose.tumblr.com ... anche qui parlo "da solo" ma almeno lo so!!!
PS bello il post

Pasquale Grimaldi ha detto...

rimarrà più qui che su fb
ma l'immediatezza di fb
crea l'illusione di raggiungere più persone